Tempesta d’amore

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tempesta d’amore

Pur scolpita nelle forme

chiaroscure

dalla luce di tante abbronzature

nei momenti

di solitaria presenza

all’ombra della torre

affronti le maree della vita,

quando nei vortici di Cariddi

senza bussola

con le vele gonfie dal vento

solchi le onde

e in piena tempesta d’amore

approdi nel porto sicuro

anche se per poche ore.

© Poesia scritta da massimo Romano il 18 Luglio 2018