La marina

La marina

Correre

mano nella mano

lungo il canale

al gracchiare delle rane

come canne al vento

curve dal profumo

della brezza marina

e come in un quadro

la pennellata

a sfumare il momento

di un bacio rubato

da rimanere senza fiato.

Poesia scritta da Massimo Romano il 24 Luglio 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...