Apuliae

Torre Sant’ Andrea

Apuliae

Tu, meravigliosa sirena

quasi isola tra i mari

che ti distendi al sole

da levante a ponente

sugli scogli

consumati dai venti,

àncora di salvezza

di mani nude

che gridano salsedine,

rimani la terra dei

Padri, crocevia

di popoli.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 12 febbraio 2019

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...