Belvedere

Santa Croce a Lecce

.

Belvedere

Appena sveglia sei

percorsa da dedali di storia

stratificata nel tempo,

vissuta da una movida che

albeggia tra i chiaroscuri di

una pietra leccese

pizzicata dall’aria frizzante

di una finestra socchiusa che

cigola al profumo di gelsomino;

Scorrono le serrande e

i tavolini si seggono tra

caffè e caldi pasticciotti

mentre timidi giornali

si sfogliano tra i bene

informati e le signore

accompagnate dai cani,

dove tutto è un belvedere.

.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 7 Settembre 2019

Centro storico di Lecce

.

.

.

© copyright 2019

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...