Con_fine

Con_fine

Sono Stato senza terra,

assorto ascolto

i suoni dal vento tra i fori

della pioggia di proiettili

che non dilava il

sangue freddo

della calda donna

tanto amata ora

derisa e violentata,

polvere tra la polvere

che scopre un mondo nudo

che lacera ancora e

prova il già provato

popolo alla resistenza.

.

.

In ricordo di Hevrin Khalaf

.

.

© copyright 2019

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...