Nottetempo

La taverna di William Hogarth

.

Nottetempo

Dal torpore di taverna,

tra fili di fumo

traspare il candido

tuo chiarore che con

leggerezza impalpabile

dilata il mio cuore e

nel tuo sguardo malizioso

affacciato dal bancone,

cerco quel profumo che

pervade di vitalità,

ciò che rimane

della mia età.

.

.

.

.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 19 gennaio 2020

.

.

.

.

.

.

© copyright 2020

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...