Ti aspetto

Claude Monet – Ninfee 1916

Ti aspetto

Nell’attesa

fermo e immobile mi sto

avvolto nella nebbia

come un mistero

che non sa di me

guardo scorrere veloci le nubi

nel riflesso cielo,

si addensano i miei pensieri

nel calmo specchio dello stagno

e aspetto tra i vuoti

quel raggio di sole

che ha colpito per sempre

i miei sensi.

.

.

.

.

© copyright 2020

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

Poesia scritta da Massimo Romano il 30 giugno 2020