La corte

La corte

Solo,

circondato dall’afa del meriggio

al bianco sole della corte,

calzo i calzoni corti

alle ginocchia sbucciate

a rincorrere le lucertole spaventate,

accovacciato all’ombra dei muri

rinfresco l’arsura

con la verde granita

e mentre osservo da dentro

quello che l’arco da fuori trapassa,

il mio cuore si stringe.

.

.

.

.

© copyright 2020

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

Poesia scritta da Massimo Romano il 26 giugno 2020

Nella corte

Colazione sull’erba di Manet

.

Nella corte

Al canto del gallo

mentre si leva timido

il primo raggio di sole

ti affacci in vestaglia

tra i bagnati

profumi dei fiori,

tutta affaccendata

nel sognare di fantasia

con il cuore in mano

ti muovi con la leggerezza

di una donna

piena di allegria.

.

.

.

.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 21 gennaio 2020

.

.

.

.

© copyright 2020

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved