Delicata immensità

Dipinto “Tempio interiore”, grattage – olio su tela, Giovanni Guida

Delicata immensità

L’essenza del tutto

nei particolari del

gioco dell’immensità

io e te,

immersi ad ascoltare

il nostro respiro,

accudire i silenzi

degli sguardi

per toccare il cielo

con un dito, come

fosse qui il paradiso.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 15 gennaio 2019