Con_fine

Con_fine

Sono Stato senza terra,

assorto ascolto

i suoni dal vento tra i fori

della pioggia di proiettili

che non dilava il

sangue freddo

della calda donna

tanto amata ora

derisa e violentata,

polvere tra la polvere

che scopre un mondo nudo

che lacera ancora e

prova il già provato

popolo alla resistenza.

.

.

In ricordo di Hevrin Khalaf

.

.

© copyright 2019

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved